LA STORIA DI CAPPUCCETTO ROSSO RACCONTATA DAI GENITORI-ATTORI DI BRENDOLA

spettacolo sala comunita' vo'3

Genitori-attori per i bambini dell’asilo e gli alunni della scuola primaria,in scena, venerdì 21 e sabato 22 dicembre nella Sala della Comunita di Vo’ di Brendola con una rivisitazione della storia di Cappuccetto Rosso.

Un progetto di teatro, nato dalla collaborazione fra l’assessorato alla Pubblica istruzione del Comune di Brendola, del quale è referente Barbara Tamiozzo, l’istituto comprensivo Galilei ed un gruppetto molto affiatato di genitori che hanno raccolto la sfida di proporsi come attori aiutati in questo percorso da Theama Teatro. Due mesi di prove serali in locali messi a disposizione dall’Amministrazione comunale, hanno dato un risultato davvero lusinghiero: l’impegno di tutte le persone coinvolte, comprese le insegnanti che hanno seguito il progetto, Vania Stocchero, Michela Girardi, Maria Rumor, è stato ampiamente ripagato dai tanti applausi ricevuti e dagli elogi espressi dal sindaco Renato Ceron e dall’assessore Tamiozzo.
“Desidero esprimere il ringraziamento deIl’amministrazione comunale ai genitori-attori, all’istituto comprensivo Galilei ed a Theama Teatro – afferma l’assessore Barbara Tamiozzo – per l’ottima riuscita del progetto e dello spettacolo. Questa è la prova – sottolinea – che quando Comune, scuola e famiglia collaborano assieme il successo è assicurato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *