Giovane arbitro brendolano vince una borsa di studio

10355568_749463138408931_4796843188810139020_o

Matteo Liviero di Brendola, 19 anni, sarà premiato al Memorial Peripoli di Montecchio Maggiore

Ad appena 19 anni è già una promessa tra le giacchette nere vicentine. Matteo Liviero, arbitro calcistico della sezione di Vicenza, ma originario di Brendola è stato segnalato dall’associazione dei fischietti della Regione Veneto come meritevole per la bravura espressa sul campo e negli studi.

Il nostro giovane prenderà parte alle finali della settima edizione del Memorial Matteo Peripoli al polisportivo Cosaro di Montecchio Maggiore. L’evento è dedicato al 27enne di Montecchio Maggiore scomparso prematuramente sette anni fa: ex giocatore, arbitro e guardaline, era avviato ad una splendida carriera da avvocato.

Per tale motivo, il Memorial consiste in una borsa di studio di 250 euro destinata ad un giovane arbitro, segnalato dalla associazione regionale degli arbitri, che esprima allo stesso tempo bravura in campo e negli studi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *