Cena siriana, serata… gustosa

14195423_1621877768109744_4757286613960367809_o

Grande successo per l’evento che ha richiamato 130 partecipanti per conoscere la Siria anche attraverso la sua cucina e i suoi sapori

La conoscenza di nuove culture passa anche attraverso… la buona cucina. Perché per comprendere la questione siriana, mai come adesso di massima attualità, non è detto che basti affidarsi agli organi d’informazione tradizionale.

È bene prima di tutto avvicinarsi a questo mondo: questo è il messaggio lanciato attraverso l’iniziativa “UN PIATTO UN RACCONTO“, una vera e propria cena con piatti tipici organizzata sabato scorso alla casetta degli alpini di San Vito.

Un evento promosso dal Gruppo Sposi di Brendola in collaborazione con la Caritas e il Comune di Brendola, e che arriva sulla scia della serata informativa organizzata lo scorso luglio alla presenza dello storico siriano Hassan Khorzom.

Nel corso della cena sono stati serviti piatti della tradizione, ed è stata un’occasione di dialogo per capire come condividere esperienze in cucina, e per estensione la condivisione di culture, sia il primo passo per trovare i punti che ci accomunano.

La cena siriana ha raccolto la partecipazione di 130 iscritti, che hanno così potuto anche fare la propria parte a sostegno della Siria: nell’occasione è stata infatti promossa una raccolta fondi devoluti all’associazione “Insieme per la Siria Libera”, che si occupa del sostegno al popolo siriano nei campi profughi di confine.

Gli organizzatori ringraziano i partecipanti e tutti quelli che hanno reso possibile la magnifica serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *