Calcio Terza categoria, Monte di Malo – Brendola 0-7

brendola calcioGoleada dei ragazzi di De Grandi, che vincono facile contro il Monte di Malo e insidiano il Bassan Motta al terzo posto in classifica.

Domenica 10 aprile

MONTE DI MALO – BRENDOLA 0-7

MONTE DI MALO: Martini, Anzolin, Bergozza, Guiotto (20′ st Zotta), Sbalchiero, Pizzolato Samuele, Picco (1′ st Faccin), Gallio, Meneguzzo R., Sella 5 (15′ st Cavagnino), Meneguzzo A.. All. Barbato.

BRENDOLA: Soldà (30′ st Castiglion), Bileac, Compaore, Vignaga (40′ st Guarda), Mecenero, Tomasi, Mancin (15′ st Zen T.), Vezzaro, Zen E., Gambino (20′ st Castegnaro A.), Gonella (10′ st Castegnaro G.). All. De Grandi.

Arbitro: Donà di Schio.

Reti: pt: 15′ Gambino (B), 20′ Gonella (B), 23′ Vignaga (B); st: 10′ Gambino (B), 20′ e 40′ Zen E. (B), 43′ Compaore (B).

Note: pt: 21′ E. Zen (B) sbaglia un calcio di rigore

 

Monte di Malo. Il Brendola si concede la scorpacciata in quel di Monte di Malo, siglando 7 reti, sbagliandone forse altrettante, e portando a casa 3 punti che servono per avvicinare il terzo posto, e puntellare la propria posizione in zona playoff a due giornate dal termine.

Nella prima frazione la squadra di De Grandi mette a segno tre gol, sbaglia un calcio di rigore e centra due pali, giusto per mettere subito in chiaro chi domanda. I mattatori sono Gambino, Gonella e Vignaga. La squadra gira, i padroni di casa invece no, e così i biancazzurri potrebbero già dilagare con altre 5 occasioni di cui due clamorose, che però sfumano. Edoardo Zen dagli 11 metri sbaglia un calcio di rigore, ma avrà modo di rifarsi nella seconda frazione.

Dopo l’intervallo infatti la formazione brendolana chiude la contesa: prima con Gambino, e poi con la doppietta di Edoardo Zen, quindi con Compaore che a due minuti dal termine firma il settebello.

Prosegue l’imbattibilità del portiere Soldà (sostituito nel finale da Castiglion) salita a oltre 500′. La prossima settimana il Brendola se la vedrà con il 7 Mulini Fimon, squadra ormai fuori dai giochi che contano.

 

risultati

classifica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *