Calcio seconda, altra vittoria per il Brendola

brendola calcio

I biancazzurri superano l’Arcugnano 3-1 fuori casa. Gara piena di emozioni e finale pirotecnico. Spettacolari i tifosi della Curva West.

Domenica 20 novembre

Arcugnano – Brendola 1-3

 

Arcugnano: Balbo, Baio (1’st Bedin A.), Frigo, Raffaello (24’st Dal Lago), Vicari, Ciscato, Simionato, Coppini, Dalla Benetta, Montini, Guarino (40’st Rampazzo). (All. Montini)
Brendola: Soldà, Bileac, Guarda, Vignaga (20’st Fabbro), Mecenero, Polo, Mancin (30’st Gorea), Parlato, Ventura (45’st Vezzaro), Castegnaro A., Gambino. (All. De Grandi).
Arbitro: Bisai di Verona.
Reti: Pt: 1′ Gambino (B), 40′ Guarino (A) su rigore; st: 40′ Gambino (B), 47′ Gorea (B).

 

Arcugnano. Gol ed emozioni a raffica nella vittoria che il Brendola riesce a imporre a casa dell’Arcugnano. Dopo pochi istanti dal fischio d’inizio, biancazzurri subito in avanti. Scambio in velocità tra Ventura e Gambino, e quest’ultimo infila il portiere per lo 0-1 che dà subito una scossa alla partita. La gara resta in equilibrio, e c’è tempo per vedere la magistrale punizione di Gambino che finisce sul palo, e una traversa accarezzata dall’Arcugnano. I locali a 5′ dalla fine riescono a pareggiare in virtù di un generoso rigore trasformato da Guarino.

Nella seconda frazione il Brendola resta comunque padrone del gioco, e alla mezz’ora arriva la rete del vantaggio anche in questo caso dal dischetto, e ancora con firma di Gambino. Il fallo è su Ventura, atterrato dopo uno stop in area, il bomber spiazza il portiere e riporta in avanti i suoi, trovando la sesta rete stagionale.

Il finale è pirotecnico: la squadra di casa cerca con disperazione la rete del nuovo pari e l’occasione ghiotta la trova. Il direttore concede infatti un nuovo penalty, ma Soldà stavolta dice no, e su rovesciamento di fronte arriva anche la terza rete di Gorea, che dopo la spizzata di Gambino arriva a tu per tu con il portiere locale e fa centro.

La vittoria consolida la posizione del Brendola che mantiene le distanze dal quintetto di coda e guarda alla parte alta da più vicino. La settimana prossima al comunale arriva l’Altavilla, squadra molto in salute, che darà del filo da torcere ai ragazzi di De Grandi.

Una menzione particolare la meritano i ragazzi della Curva West, che hanno sostenuto e seguito la squadra con l’entusiasmo di sempre.

img-20161120-wa0002 img-20161120-wa0001

schermata-2016-11-24-alle-08-38-33

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *